Cosa considerare quando si sceglie la qualità dell'adesivo hot melt

Con la tecnologia degli adesivi hot melt in costante progresso e l'offerta di nuove soluzioni per una vasta gamma di applicazioni, i nuovi utenti devono capire cosa cercano nel loro adesivo. È importante capire come i diversi fattori del processo di incollaggio influenzino il grado di hot melt necessario. Qui di seguito sono illustrati alcuni degli aspetti più importanti da considerare nella scelta del grado di adesivo hot melt.

Materiali da incollare

Questo è il fattore più semplice da spiegare, ma anche uno dei più importanti da considerare. Le fusioni a caldo si fondono e si raffreddano, per poi solidificarsi e formare un legame tra i substrati. Questo processo si avvale di legami sia chimici che fisici, quindi è importante capire quale sia il metodo di legame richiesto dai vostri substrati.

Materiali come il legno non trattato, il cartone, la carta e i tessuti beneficeranno di un adesivo con migliori proprietà di incollaggio fisico a causa della loro porosità, mentre i materiali a bassa energia superficiale come le plastiche poliolefiniche o il vetro beneficeranno di un adesivo con migliori proprietà di incollaggio chimico. Per saperne di più sull'incollaggio chimico e fisico, il nostro blog spiega la differenza tra i due.

La gamma di adesivi hot melt di Tecbond offre soluzioni versatili, con diversi gradi in grado di incollare quasi tutti i materiali, fornendo agli acquirenti un'opzione affidabile e adattabile per le loro esigenze di adesivi.

Orario di lavoro e Offene zeit

Questi due elementi vanno di pari passo, in quanto il tempo di lavorazione influisce su Offene zeit richiesto per il grado hot melt. Il tempo di lavorazione è il tempo necessario per completare l'intero processo di incollaggio dei materiali. Offene zeit è la quantità di tempo dopo l'applicazione in cui l'adesivo può ancora essere manipolato.

Se il tempo di Offene zeit di un adesivo è inferiore al tempo di lavoro, inizierà a fare presa prima della compressione, perdendo la sua adesività e non riuscendo a formare un legame forte. Questo può portare al fallimento dell'adesivo. È quindi importante trovare un adesivo hot melt con un Offene zeit più lungo del tempo di lavorazione.

Nell'industria dell'imballaggio, i produttori preferiscono in genere tempi di apertura più brevi, in quanto possono fissare rapidamente ogni scatola o cartone e passare a quello successivo senza bisogno di bloccaggi o trattenimenti. Al contrario, le applicazioni di assemblaggio dei prodotti possono preferire un Offene zeit più lungo per posizionare accuratamente i materiali prima della compressione.

Quindi, prima di acquistare un adesivo hot melt, è importante capire quanto tempo ci vuole in media per unire i componenti dopo l'applicazione dell'adesivo.

Temperatura dell'ambiente di lavoro

Come accennato in precedenza, gli adesivi hot melt si differenziano dalle soluzioni a base di acqua e solvente per il loro metodo di incollaggio. Poiché devono fare presa, la temperatura dell'ambiente in cui vengono utilizzati influisce a sua volta sulla loro capacità di fare presa correttamente.

La regola generale è che più caldo è l'ambiente, più tempo ci vorrà perché l'adesivo si solidifichi completamente, e viceversa. L'uso di un adesivo hot melt non corretto può portare a legami morbidi e a tempi aperti e velocità di presa più lunghi.

Alcuni gradi hot melt sono progettati per condizioni più calde, mentre altri sono formulati per resistere a temperature molto più basse. In molti casi, ciò influisce sulle temperature di presa e sui punti di rammollimento. Questo può non portare a un cedimento dell'adesivo o della coesione, ma può provocare movimenti del substrato dovuti all'ammorbidimento del legame.

Temperatura di applicazione

Questo punto è strettamente legato ai materiali da incollare. Alcuni substrati richiedono una temperatura più elevata per formare un legame forte, mentre altri richiedono una temperatura più bassa per evitare di bruciare o fondere.

Ogni formulazione hot melt ha una temperatura di applicazione raccomandata, che è legata alle prestazioni ideali. L'utilizzo di questi hot melt a una temperatura più alta o più bassa può comportare una scarsa funzionalità in relazione allo scopo prefissato.

Ad esempio, i gradi tecbond low melt sono formulati per funzionare a 130°C. Se li si distribuisce alle normali temperature di fusione a caldo (circa 195°C), si otterrà un basso contenuto di Viskosität e si comprometterà la capacità di incollaggio. Al contrario, l'utilizzo di un grado ad alta temperatura, come tecbond 7784, a una temperatura più bassa ne compromette le prestazioni, poiché un calore più elevato rende disponibile più energia per l'incollaggio.

Dimensioni dell'adesivo

Per quanto riguarda la gamma di adesivi hot melt tecbond, le dimensioni dell'adesivo influiscono non solo sulla formulazione che si può utilizzare, ma anche sul tipo di applicatore necessario.

Gli adesivi Tecbond da 43 mm consentono agli utenti di migliorare la resa adesiva, permettendo al contempo di realizzare formulazioni diverse che non funzionerebbero in un tradizionale stick da 12 mm. I gradi 265, 266 e 267 di Tecbond sono disponibili solo in stick da 43 mm, poiché le loro materie prime li rendono troppo morbidi in un formato da 12 o 15 mm.

Per ulteriori informazioni tecniche sulla gamma di adesivi tecbond o per sapere qual è il grado di tecbond più adatto alla vostra applicazione, contattate il nostro team commerciale.

sales@poweradhesives.com

+44 (0)1268 885 801

Contrassegnato come

Commento

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

loading="lazy"

Colours, Kits and Bags

Outside of the bigger tool announcements this quarter, we’ve made other changes to popular products in our portfolio. We started by upgrading our old plastic carry cases to a new, more sustainable fabric bag. Not only do they reduce the amount of plastic within our product range, but these new bags have fully customisable inserts […]
loading="lazy"

From JEC to TMB – A look at 2024 exhibitions so far

Below are a few photos from the shows we’ve been to so far. But that’s not the end of our plans for 2024! We’ll be at some of the upcoming Toolfair shows later in the year, demonstrating our construction adhesives and tools, along with our spray system and Knottec filling adhesive. Outside of Europe, our […]
loading="lazy"

New look products – Same consistent results

In 2023, we decided to review our range of hot melt tools and accessories, exploring ways to cement them as the premium choice for our users. Since the start of the year, we’ve released our most advanced 12mm and 15mm tool, the Tec 830, as well as the new standard 43mm applicator, the Tec 3500. […]

Diventa un distributore di Power Adhesives

Power Adhesives si dedica al miglioramento delle prestazioni e dell'applicazione dei sistemi adesivi hot melt per gli utenti di tutto il mondo.

Siamo sempre alla ricerca di aziende di distribuzione motivate e competenti con cui costruire partnership durature. Se pensate che i vostri clienti possano trarre vantaggio da uno dei prodotti della nostra gamma, contattateci subito per saperne di più su come possiamo lavorare insieme.

loading="lazy"